Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

I clandestini possono anche rifiutare gli accertamenti medici. Ormai siamo al manicomio

(Informare) - A Piombino, dopo avere votato da quasi un secolo il Pd nelle sue varie incarnazioni, avevano chiesto lo smantellamento della Concordia per dare un po’ di respiro ad una città devastata dalla crisi dell’Ilva, invece del lavoro ai cittadini di Piombino è toccato in sorte qualche decina di clandestini dell’operazione Mare Nostrum.
Pseudo volontari della Croce rossa sono andati a prenderli martedì notte all’aeroporto di Pisa, dove erano sbarcati insieme ad altre centinaia poi sparpagliati in tutta la Toscana.
A Pisa, i volontari della Cri li hanno messi su un pullman e portati a Riotorto, nella ex scuola di Franciana. Molti sono subito fuggiti, andando a rinforzare le fila del crimine che assedia piazze e stazioni.
Non è la prima volta che la scuola ospita un gruppo di clandestini camuffati da profughi.
La prefettura pagherà la Croce rossa (che aveva vergognosamente partecipato a un bando per il business dell’accoglienza) mentre il Comune ha concesso la struttura. Senza vergogna.
I clandestini riceveranno tutto ciò che vienbe negato agli italiani indigenti: vitto, alloggio prevedendo anche accompagnamento, assistenza e orientamento, una paga di 45 al giorno, e percorsi individuali di inserimento socio-economico.
Mercoledì scorso, alcuni eritrei avevano abbandonato la struttura. Otto di questi sono stati segnalati da alcuni camionisti sulla Variante, all’altezza di San Vincenzo. Fermati dalla polizia, gli stranieri sono stati raggiunti dai ‘volontari’ della Croce rossa e convinti a tornare indietro. Il business rende fior di soldi alla Croce Rossa, soldi delle nostre tasse, e non ha intenzione di rinunciarci, insieme alle associazioni Gdeim Izik, Cantiere in movimento ed Emergency. Piatto ricco, mi ci ficco.
Tutti i sedicenti profughi hanno rifiutato la visita sanitaria per accertare eventuali malattie contagiose.Non è obbligatoria. Roba da matti. Roba da Alfano e Renzi.

Condividi post

Repost 0