Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

(Informare) - Da qualche giorno abbiamo  in mano, anzi in galera,  18 marinai indiani fermati su una nave carica di hashish, quasi 70 tonnellate, presi al largo delle coste palermitane e detenuti all’Ucciardone in isolamento con un'accusa che può comportare 20 anni di carcere a testa. L’India ha già chiesto tramite l’ambasciatore in Italia che i marinai vengano rilasciati. Si proclamano innocenti e si dicono ignari ed estranei al carico che trasportava la loro nave. La notizia è stata data da “Repubblica” oggi in un articolo semi nascosto nelle pagine internet del quotidiano. Eppure è chiaro che il nostro paese ha in mano una ghiotta opportunità per scambiare i 18 marinai indiani  con i due marò che da tre anni aspettano che l’Italia assuma una seria iniziativa diplomatica per farli tornare in patria. Secondo l’articolo di “Repubblica, l’ambasciata indiana “ha chiesto ufficialmente spiegazioni al nostro ministero degli Esteri, e lunedì un alto dirigente della delegazione di New Delhi in Italia è arrivato al palazzo di giustizia di Palermo per incontrare i magistrati che indagano sulle navi della droga, il procuratore aggiunto Teresa Principato e il sostituto Maurizio Agnello.”In pratica l’ambasciata chiede la liberazione dei marinai.  La ex titolare agli Esteri e neo Lady Pesc della Ue Federica Mogherini potrebbe anche  prendere la palla al balzo, un'altra occasione così difficilmente si ripresenterà...anche se uno scambio di prigionieri rappresenta uno smacco per l'Italia e una umiliazione terribile per i due marò e per tutte le Forze Armate.

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: