Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Gianni e Pinotto: la disfida dei cialtroni...

(G.F.) -

Povera Roma, che brutta fine che hai fatto.

Mentre Ignazio-Pinotto Marino si esibiva al Campidoglio con quella ignobile sceneggiata dei matrimoni gay, con tanto di poveri bambini al seguito (ma nessuno li tutela questi innocenti?) il suo sfigatissimo rivale, Gianni Alemanno, l'ex sindaco trombato da uscente (un record assoluto) se ne andava in Moschea a sproloquiare su ISIS, ISLAM e dintorni, trotterellando lemme lemme dietro al presidente della camera, quell'altro monumento vivente all'intelligenza di Laura Boldrini...

Una gara appassionante a chi la combina più grossa tra due personaggi dannosi e ridicoli a un tempo, Gianni e Pinotto, il trombato e il trombatore (per caso), che hanno ridotto e stanno riducendo Roma, già provata dai Rutelli, i Veltroni, Giubilo, Carraro e Darida, Argan e chi più ne ha più ne metta, a una città maleodorante e invivibile del terzo mondo, ove regnano indisturbati sporcizia, ambulanti, tossici, clandestini e mariuoli di ogni risma e provenienza.

Quanto ai servizi, siamo allo zero assoluto. Tutto è nell'abbandono più totale...

Marino, il ciclista-gay, la bicicletta (elettrica, da povero sfigato) la usa solo per farsi fotografare con caschetto da imbecille in testa o ha mai provato (basta una volta sola) a scendere le scale che da ogni ponte del lungotevere portano alla pista ciclabile che corre lungo la banchina? Ci vada, e veda lui se una capitale europea, o anche solo una città con un minimo di decoro e di dignità, può sopportare che siano utilizzate come latrine (anche per le popò, e che popò! dovreste vedere...da non credere) da barboni, migranti e caminanti (la nuova definizione politically correct dei rom) e che nessuno PULISCA MAI! Una puzza disgustosa e una vergogna indecorosa.

Ma Ignazio-Pinotto nostro ha altro per la testa, ormai ci sono solo i gay nel suo futuro, e Gianni Alemanno da par suo gli risponde, rispolverando la spada dell'ISLAM e sfoderando un sorriso ebete che da solo spiega tutto...

Gianni e Pinotto: la disfida dei cialtroni...

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: