Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

IL "BUONGIORNO" DI ROSSELLA
IL "BUONGIORNO" DI ROSSELLA

E poi quando senti la tv, a parte la tragedia del tempo in tutta Italia (ovviamente colpa dei fiumi cattivoni che esondano e non di chi non si è mai preoccupato nemmeno di pulire i letti dei piu pericolosi, tipo il Bisagno, per esempio), senti solo starnazzare di immigrati e nozze gay, nozze gay e immigrati, pardon migranti, come gli uccelli... E come gli uccelli, liberi di svolazzare e scacazzare per ogni dove, a loro totale discrezione.

Eh sì, devo convenire, questi sono i veri problemi dell'Italia...e dunque mai che capita, nemmeno per sbaglio, di sentire i compagni di merenda di pittibimbo e i giornalai delle miriadi di talk politici che infestano le reti televisive, parlare di anziani che rovistano nei bidoni della spazzatura e di famiglie intere costrette a dormire in macchina o in capannoni abbandonati senza luce e senza gas. Gli italiani non esistono. Ignoti ai politici e alla stampa. Una razza in via di estinzione, forse già estinta, e dunque non meritevole dell'attenzione degli uomini e donne del potere, per i quali l'importante è solo vezzeggiare e mettere al calduccio in hotel a 4 stelle tutti i migranti che andiamo a prendere con criminale dispendio di mezzi e di risorse economiche. Una massa di infelici che dovrebbe rappresentare nei sogni di qualcuno il futuro elettorato del Pd e da cui vogliono attingere voti e nuova linfa anche il rinnovato Berlusconi gay, splendidamente ispirato dalla sua compagna-badante e ovviamente il Nuovo centrodestra Badoglio che facevano prima a chiamare nuovo partito comunista. O forse partito degli opportunisti e profittatori, che questi non credono in altro che nel 27 del mese.
Faccio presente che non ho nulla in contrario a legalizzare le unioni tra gay, fatto salvo l'argomento figli sul quale non transigo, ma non sopporto più questa ostentazione omosessuale, e questa volontà perversa di fare a tutti i costi una legge, subito, immediatamente, altrimenti siamo omofobi!
Cerchiamo di capirci, i gay non sono la maggioranza in questo paese, sono solo il 5% della popolazione, una piccola minoranza faziosa e chiassosa che gode di una visibilità assurda rispetto alla consistenza numerica, un piccolo e variopinto gruppo rispetto alla massa dei poveri, dei disoccupati, degli sfrattati, degli esodati e chi più ne ha, più ne metta, che necessiterebbero di interventi di sostegno immediati e dunque avremmo anche altre e più serie emergenze prima di pensare alla vita sentimentale di questi signori, perdio!
Ma oggi ho anche capito perché quelli del governo hanno così in simpatia i clandestini (oltre alla speranza del voto che invece non avranno mai)..
E' una affinità elettiva...quelli che governano infatti sono essi stessi clandestini, PERCHÉ MAI VOTATI DA NESSUNO PER BEN 3 VOLTE!

Tre eh...non una...

Allora, cari italiani, serbate bene nella mente la sofferenza di questi anni infelici e gli inciuci di questa gentaccia pronta a tutto pur di rimanere incollata nella loro poltrona di velluto da 20.000 euro al mese, ricordatevi i nomi delle loro tane: pd, pdl, Ncd, M5S e quando sarà il momento mandateli dove meritano. AFFANCULO!
Buongiorno a tutti!

Condividi post

Repost 0