Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Giulio Buffo
Giulio Buffo

Ci sono persone alle quali viene comprata casa a loro insaputa (ma che la rivendono consapevolmente guadagnandoci un milione di euro) e persone alle quali la casa viene occupata, sempre a loro insaputa, mentre si assentano o sono ricoverate. Gli occupanti, si presentano con tanto di certificato di residenza, dimostrando, se non vogliamo parlare di connivenza, almeno la mancanza di controlli da parte degli uffici comunali. Sono quasi 1300 gli appartamenti in queste condizioni, quindi 1300 famiglie con titolo, buttate fuori da casa loro. C’è chi si mette con la brandina sul pianerottolo, chi prova a rientrare e viene gambizzato, chi chiede aiuto, senza fortuna, a uno Stato vigliacco e impotente, chi muore in ospedale semplificando la vita agli occupanti e chi prova la strada della televisione …
RAI3, da una parte una famiglia buttata in strada e in lacrime, dall’altra l’assessore all’emergenza abitativa del Comune di Roma (un coattone che ha rinfacciato a una di queste famiglie di essersi fatta aiutare da un consigliere di destra) e il presidente dell’ATER (uno capitato lì per caso).
Presidente ATER: “ l’inquilino ha in custodia l’appartamento dell’ATER, quindi spetta a lui vigilare…”, la giornalista inorridita interviene: “quindi un’anziana non si può ricoverare perché deve controllare che non le occupino casa? ci ripensi un attimo” e lo salva non chiedendogli più niente.
L’assessore ripete ossessivamente (scuola Marino) “ho fatto una –tascheforce- (task force), … però ci sono le leggi che vanno rispettate (!!!) e quindi bisogna aspettare il pronunciamento del giudice … se ci fosse stata la mia tascheforcecoivigili …”
Finisce la trasmissione, nessuna risposta, nessuna soluzione, nessuna speranza.
Restano le lacrime di una famiglia e un paese di m…

Giulio Buffo: io la penso così, la guerra della casa
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: