Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Un ragionamento facile, facile. E una conclusione a stretto rigor di logica.

(Nicoletta Forcheri-https://www.facebook.com/nicoletta.forcheri?fref=nf) - Prima, quando aumentava la massa monetaria aumentava la demografia: eravamo tecnicamente in inflazione ma con qualche accorgimento come la scala mobile il potere di acquisto rimaneva stabile, mentre grazie all'IRI il pil aumentava...
 
Poi vi è stato l'aumento della massa monetaria ma con aumento esponenziale del debito pubblico e calo demografico: è stato il risultato della svendita dell'IRI, dell'eliminazione della scala mobile, della privatizzazione delle banche con conseguente assorbimento della massa monetaria (e del potere) nelle bolle bancarie e iniqua distribuzione della stessa: Possiamo chiamarla l'epoca della deflazione con inflazione a macchia di leopardo (per la finanza).
 
Aggiungiamo adesso, fatto mandare giu con la balla della denatalità, qualche milione di migrante: il risultato sarà che la razione monetaria pro capite crollerà vertiginosamente come nei vasi comunicanti al minimo vitale, perché non mi risulta che il sistema bancario:
a. abbia l'intenzione di stampare piu moneta per la società a parte i QE per arricchire ulteriormente le banche, anzi hanno previsto i bail in con confisca dei depositi
b abbia l'intenzione di aprire i rubinetti contraddicendo la tesi criminale dell'austerity
E visto che il PIL non può aumentare, anzi in siffatte condizioni è destinato a crollare il risultato sarà: aumento della povertà per il 98% della gente, schiavismo lavorativo, scomparsa di lavori di qualità, precarietà genralizzata.
 
LO DICONO LA MATEMATICA E LA LOGICA
 
A meno che non ci riappropriamo come popolo del potere che è nostro di battere moneta.
 
 
 
 

 

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: