Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

E'avvenuto. Il Sindaco di Como ha autorizzato che in pubblica piazza si tenga la festa islamica del "sacrificio", altrimenti detta dello sgozzamento.

(Gianfrasket) - Una pratica che definire bestiale è riduttivo. Nel giorno della ʿīd al-aḍḥā, i musulmani, ma lo fanno anche gli ebrei con la macellazione Kosher,  sacrificano come Abramo un animale - detti uḍḥiya (in araboأضحية‎) o qurbānī - che, secondo la sharīʿa, deve essere fisicamente integro e adulto e può essere soltanto un ovino, un caprino, un bovino o un camelide, negli ultimi due casi è possibile sacrificare un animale per conto di più persone, fino a sette. L'animale viene ucciso mediante sgozzamento, con la recisione della giugulare che permetta al sangue di defluire, visto che per la legislazione biblica e coranica il sangue è impuro ed è quindi proibito mangiarne.

Immaginate quando avranno finito a cosa si sarà ridotta la Piazza di Como ove avverranno gli sgozzamenti. 

E dunque, mentre noi dobbiamo rinunciare al presepe, ai crocefissi e a festeggiare le nostre ricorrenze perchè altrimenti turbiamo la sensibilità di queste persone, queste stesse persone vengono a sgozzare e a dissanguare animali nelle nostre piazze.

Secondo voi può durare questo andazzo?

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: