Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Obama non ne azzecca una. La storia dei profughi gli sta tornando dritta nel culo. A lui e a chi gli ha tenuto bordone

(Maurizio Murelli) - A Obama per la seconda volta è andata male. La prima è stata quando ha straparlato della "linea rossa" da non oltrepassare, e cioè quando ha minacciato l' intervento militare se la Siria avesse impiegato le armi chimiche. La propaganda ha messo in circolo la notizia che Assad le stava usando (mentre in realtà le subiva) e il prode presidente USA supportato dai pagliacci europei ha dato il via libera all'intervento militare stoppato, come tutti sappiamo, dalla Russia.

Seconda mossa: in Turchia sono stati stoccati milioni di fuggiaschi siriani deliberatamente provocati da Turchia, USA e Inghilterra con aiutino sionista. All'improvviso la Turchia ha aperto le porte del magazzino e sospinto i fuggiaschi via mare verso la Grecia (da Edirne, via terra non si passa.... chissà perché.... ma glissiamo). Dalla Grecia alla Macedonia, alla Serbia, all'Ungheria che se li dovrebbe accollare, mache invece non ci sta (intoppo non previsto). Quindi Austria, Germania etc. A questo punto Obama che già diceva che i profughi sono provocati da Assad per motivi umanitari avrebbe dovuto promuovere l'azione militare per la quale scalpitavano Francia e Inghilterra. Rimuovere Assad e libizzare la Siria. 

Ma per la seconda volta hanno fatto i conti senza la Russia che ha rilanciato l'idea della coalizione anti ISIS (che gli Occientali rifiutano) ma al contempo cala l'asso di bastoni piazzandosi direttamente in Siria (c'era già, ma incrementa di brutto) nonostante gli sia stato imposto un blocco aereo. 

A restare con il cerino in mano ora sono la Germania e l'Austria che annaspano.... Così imparano a fare supporto mediatico pestando i tasti della commozione mediatica. 

Come andrà a finire? Difficile fare una previsione.... di certo c'è che Obama e quelli del Pentagono sono sull'orlo di una crisi di nervi perché nonostante il can-can mediatico tra scalzi e dementi, persino le greggi occidentali percepiscono l'inganno e non aderiscono alla narrazione obamaniana. Dunque ora o si inventano qualcosa di originale tipo "Torri gemelle" o si attaccano al tram, perché se è difficile fare una previsione esatta di certo si può dire che il piano originario degli americani ha subito un bel colpo.

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: