Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

di Saveryø Tœmmasy -


Oh, oh, oh. Quindi insomma la foto del bimbo siriano morto ha fatto il giro del webbe. Tommasi, subdolo manipolatore, è riuscito a trovarne una dove il piccolo era ancora vivo. Il Manifesto lo ha messo in prima pagina, Oliviero Toscani ci si sarà segato sopra. Come minimo. Insomma, tutta questa massa di pornografi della morte ci ha sbattuto quel corpicino in faccia con la solita litania: È COLPA NOSTRA.

La solita sinistra progressista, dal PD a Sel, passando per gli antifa in ciabatte, Fabi* Nacchi* e gli arcobaleni, Repubblica e Fanpage fino ai piccoli "think thank" peracottari alla Saverio Tommasi. Loro, quelli che hanno plaudito alle primavere arabe, alle rivoluzioni colorate via Twitter, alla piazza di Euromaidan. Quelli che si sono pasticciati il cazzo alla caduta di Gheddafi e che dal 2001 appoggiano le milizie moderate (ovvero l'Isis) perché Assad deve andarsene, lo vuole Obama, il loro presidente colorato gay-friendly, Nobel per la guerra.

Accogliamoli, i siriani. Giusto, perché il vero diritto è essere accolti, non poter crescere e vivere a casa propria senza le pelose bombe democratiche occidentali. No. Quel bimbo non è sulla mia coscienza di omofobo fascista, bensì è sulla vostra. Assassini disgustosi, le vostre lacrime di coccodrillo non cancellano la storia, non cancellano chi siete: voi siete le bombe di Obama, voi siete l'Isis, voi siete i tagliagole di Boko Haram...

Condividi post

Repost 0