Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

(Massimiliano Greco) - La stampa iraniana conferma la notizia che le forze armate dello Yemen, sostenute dai comitati popolari leali al movimento Houthi Ansarullah, hanno distrutto una seconda nave da guerra saudita, con un attacco missilistico nel sud-est del paese. La prima nave da guerra era stata distrutta il 7 ottobre, dopo che questa aveva sparato molti razzi sulle aree residenziali nella provincia sud-occidentale di Ta’izz.

Sabato 10 è stata distrutta la seconda nave, lungo la costa sud-occidentale dello Yemen, nell Stretto di Bab el-Mandeb, che collega il Mar Rosso al Golfo di Aden. Lo stretto di Bab el-Mandeb è considerato strategicamente importante, in quanto separa la penisola arabica e il Corno d’Africa.

Inoltre, lo stesso giorno, decine di soldati sauditi sono stati uccisi e diversi veicoli militari sauditi sono stati distrutti negli attacchi di rappresaglia da parte delle forze yemenite nella provincia di Marib. Nei giorni scorsi, almeno due persone sono stati uccisi in un attacco aereo saudita nel distretto di Haydan nella provincia nordoccidentale di Sa’ada.

È stato anche riferito che aerei da guerra sauditi hanno ucciso tre persone, tra cui due bambini e una donna.

Lo Yemen è il bersaglio di attacchi aerei sauditi dal 26 marzo, quando Riad, priva di mandato ONU, ha deciso unilateralmente di bombardare il Paese, per rovesciarne il governo.

 

Fonte: Opinione Pubblica

Condividi post

Repost 0