Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Si battono da decenni contro i sanguinari regimi che opprimono la Birmania per l'autodeterminazione. Sono i Karen, un gruppo etnico di oltre quattro milioni di individui. I loro soldati portano sul braccio uno scudetto col fascio littorio e alzano la bandiera con la tartaruga.

(Informare) - In un rapporto dell’organizzazione internazionale "Human Rights Watch" si calcola che dal 1960 i civili sfollati nella regione dei Karen sono stati oltre un milione e dall’inizio del 2006 sono stati distrutti quasi trecento villaggi e una cifra intorno alle centomila persone ha dovuto fuggire di fronte ai continui attacchi dei militari birmani.

I Karen, a differenza di altre minoranze etniche birmane, si oppongono per motivi etici al traffico di droga

Nell'Ottobre del 2009 il Vice Presidente dell’Unione Nazionale Karen, David Thackrabaw, e il Colonnello dell’Esercito di Liberazione Nazionale Karen (KNLA), Nerdah Mya, vengono ufficialmente ricevuti a Roma dal sottosegretario agli Esteri Stefania Craxi che si impegna a nome del governo italiano ad assistere l’Unione nazionale nella sua battaglia per l’autodeterminazione e ad aprire i canali dell’assistenza sanitaria dalla Thailandia.

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: