Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Libia, agguato dell’ISIS contro truppe italiane, britanniche e libiche, con morti, feriti e ostaggi

La notizia è stata lanciata dalla agenzia israeliana Debka ed è in attesa di conferma anche se viene ormai rilanciata da molti organi esteri di stampa

 

Combattenti jihadisti dello Stato Islamico avrebbero attaccato un convoglio militare costituito da fucilieri di Marina della Brigata San Marco, forze speciali britanniche (presumibilmente SAS, Special Air Service) e militari libici delle forze lealiste, al comando di ufficiali legati al generale Khalifa Belqasim Haftar, ministro della Difesa e capo delle Forze Armate Libiche afferenti al Governo cosiddetto di Tobruk (espressione del Parlamento eletto alle elezioni di giugno 2014).

Lo rivela il sito di intelligence Debka File, specializzato in Medio Oriente e con base in Israele, spesso anticipatore di notizie strategiche e che vanterebbe fonti nell’intelligence di Tel Aviv.

Secondo Debka, il convoglio si stava spostando da Misurata e si dirigeva verso Sirte, roccaforte dello Stato Islamico in Libia. L’attacco sarebbe avvenuto con un’auto bomba e successivamente milizie sul terreno avrebbero attaccato i militari dell’autocolonna, che avrebbe resistito anche grazie alla copertura aerea intervenuta con aerei ed elicotteri d’attacco francesi e italiani.

Notizia ancora senza conferme ufficiali

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: