Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il vaffanculo di Rossella: Renzi l'abusivo e il referendum

Ieri sera a Roma si è tenuto un importante consulto nella "Clinica Palazzo Chigi" convenzionata con il Vaticano, alla quale hanno partecipato il ginecologo dr. Renzi, l'ostetrica Boschi, l'infermiere Alfano e l' inserviente Denis Verdini addetto alla vuotatura dei cosiddetti pappagalli o pitali....si....insomma....gli orinali pieni.
E finalmente si è deciso che il parto - alias referendum - avverrà nella giornata di domenica 4 dicembre.....alla buon'ora !
Il bebè doveva dapprima nascere ad ottobre, poi si è slittati a novembre ed ora pare che finalmente il 4 dicembre sia il giorno del lieto evento.
Ma come mai un tale ritardo che ha allungato oltre modo i termini della gestazione ?
Perchè frattanto l'ecografia (alias sondaggi) ha rilevato che il feto ha cambiato posizione e mentre prima si presentava correttamente di testa adesso il parto si annuncia podalico e molto difficoltoso, verosimilmente tale da richiedere un cesareo per il quale si è già mobilitato l'emerito chirurgo professor Napolitano, ex primario riesumato dal sarcofago che per l'occasione ritornerà in sala operatoria.
Quindi questi due mesi sono un tempo tecnico necessario a provare di rimettere il feto in posizione.....detto in altre parole a provare una rimonta nel consenso elettorale per il SI.
Ed allora per ottobre e novembre prepariamoci a tutto....vedremo Renzi camminare sulle acque, moltiplicare pani e pesci, partecipare alle nozze di Cana, fare l'incantatore di serpenti con il piffero, chiudere il buco dell' ozono e dividere le acque del Mediterraneo come Mose' quelle del Mar Rosso ( potete immaginarne il motivo).
Ah, nel caso ci fosse bisogno di specificarlo, trattasi ovviamente di parto anale, considerato da quale mente e' scaturito ( quella del cazzaro toscano) e in quale pertugi vuole collocarlo appena nasce ( i nostri).
Quindi cari amici, votiamo in massa NO, perchè il NO deve essere un segnale forte verso questo incommensurabile ebete abusivo e tutta la sua cricca di lacche', e con il NO unitevi tutti a me nel più tonante, focoso, potente, stentoreo, risonante, rimbombante, echeggiante, influente, autorevole e possente VAFFANCULO RENZI, DANNATO ABUSIVO! Sei tu il primo clandestino d'Italia...

Condividi post

Repost 0