Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

L'iradiddio

(Monica Marzo) - La prima volta che l'omosessualità è stata praticata in pubblico e accettata da un'intera popolazione fu nel 3123 a.C. a Sodoma e Gomorra (nell'attuale confine Israele-Giordania, nei pressi del Mar Morto) quando il popolo di Lot, ammonito, ha preferito seguire quei comportamenti sessuali e furono completamente distrutte le due città in un batter d'occhio.
La seconda volta che l'omosessualità e il sesso è stato praticato in pubblico sì è verificato nell'Impero Romano a Pompei. Una città fortificata dalle mura con 10.000 persone, dove all'interno c'erano 41 lupanari, e dove qualsiasi oggetto (collane, statue, anelli) raffiguravano qualche organo maschile o femminile e dove il santo e il dio adorato era il dio del sesso, Priapo e Afrodite. Quando è stata scoperta la città per la prima volta, il re di Napoli l'aveva visitata ed è rimasto scioccato, tanto che ha ordinato di far raccogliere tutto all'interno del Gabinetto segreto, che era accessibile a pochi. E' stato aperto al pubblico soltanto nel 2000. Le città di Pompei e Ercolano furono rase interamente al suolo da una catastrofe naturale, dall'eruzione del Vesuvio del 79 dopo Cristo.

Condividi post

Repost 0