Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

(Maurizio Murelli) - Come già storicamente accaduto più volte, alla fine il giacobinismo colpisce più duramente i giacobini stessi. Così la liquida democrazia digitale del MS5 si mangia i suoi tastieristi e gli ectoplasmi politici che ha generato e mandato allo sbaraglio. Resistono là dove i soggetti spinti avanti sono infiltrati di provenienza "partito ideologico" vecchia maniera, come a Torino, dove la sindaca si è fatta le ossa in Rifondazione Comunista ed è rimbalzata di striscio tra un centro sociale e l'altro, tra la benevolenza della stampa "saputa" e la sezione dell'ANPI, cosa che si nota subito.
Un soggetto politico senza un asse portante fatto di relativa eccellenza, non sta in piedi, si affloscia come un corpo umano privo di spina dorsale. E se il MS5 implode non è certamente un male per quel che resta dell'Italia.
Detto questo - e altro si potrebbe dire - nello spettacolo in atto peggio dei pentastellati sicuramente i corvi e le iene, gli zombie e i ratti della politica della prima e seconda repubblica che si accaniscono sguaiatamente contro la sindachessa di Roma. Uno spettacolo indecente, vomitevole dove come al solito eccellono le prostitute mediatiche portatrici di veline.
Insomma, lo spettacolo è simile a quello di un corpo a terra (non importa se è il corpo di un gigante o di un nano) sul quale si accaniscono i manigoldi, gli stessi che meritano la fustigazione se non il patibolo per quel che sono e hanno fatto.
E siccome siamo (sono) anche un po' romantico, in questa pugna tra maledetti d'Italia non si può non provare un minimo di "simpatia" per quel corpo contro cui tutti si stanno accanendo. Persino i suoi sodali, come da tradizione. Lo spettacolo degli avvoltoi che banchettano sul corpo di una moribonda è vomitevole. L'accanimento di vecchi arnesi, soprattutto di area PD, quindi ex PCI e DC, puttane sfiancate da decenni di mercificazione di idee e principi, ci sbatte in faccia la cruda realtà della politica italiana, la rappresentazione plastica della cloaca massima che dovrebbe rappresentare e guidare il nostro paese. Urge vento di tempesta per spazzare via il tanfo insopportabile.

 

Condividi post

Repost 0