Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

(Marco Mazzocchi - Trump SESSISTA: I falchi” guerrafondai,i valletti politici delle élite finanziarie come Baracca Obama e Killary Clinton,non aspettavano altro.

Sgomberare la strada verso la presidenza federale alla zombie Killary Clinton,tenuta insieme con gli psicofarmaci,i dollari e … lo sputo,è la parola d’ordine per tutti i servi delle oligarchie finanziarie,che ronzano come mosche inferocite sul cadavere di Trump.
E’ bastato un semplice video con frasi “sessiste”(e quale uomo non le ha mai pronunciate almeno una volta,nella sua vita),per dare fuoco alle polveri.
Il potere delle élite è immenso,così come le vie del grande capitale finanziario,che distrugge interi paesi per soddisfare i suoi appetiti,sono chiaramente infinite:dai media al controllo del linguaggio e del pensiero(sessismo,omofobia,populismo,vade retro Satana),dalle armi di distruzione di massa all’economia e alla finanza usate come strumenti di dominazione.
L’eccentrico miliardario di New York,non è che una zanzara da schiacciare,per questi potentati dal respiro planetario.Non è il frutto di una logica,ma della manipolazione culturale,mediatica con forti risvolti antropologici.Il “politicamente corretto” diffonde gli interdetti/tabù che impediscono di pensare in modo critico.
Sessismo,omofobia,persino “populismo’’, sono interdetti.Chi è accusato di uno di questi “crimini”,è automaticamente emarginato.
Gli idiotizzati,i lobotomizzati reagiscono “indignandosi” e condannando senza appello il malcapitato,che finisce in una sorta di isolamento.
Si vuole creare il vuoto intorno a lui,non solo in termini di consenso.Ciò ovviamente non accade nel caso di criminali finanziari(e effettivi)seriali come,ad esempio,George Soros,anche se questo spietato assassino ha rovinato molti paesi e oggi supporta l’invasione dell’Europa.
Così si compie la parabola di Donald Trump,molto rapidamente,e mentre scriviamo l’omicidio mediatico-politico è in pieno corso.Addio sogni di svolta nelle Relazioni Internazionali,per un rapporto più disteso con la Russia che ci allontani dalla guerra.Addio alla prospettiva del ridimensionamento della Nato, strumento militare principe nelle mani delle oligarchie del denaro e della finanza,e addio alle prospettive di una rappresentanza effettiva,in seno al governo federale Usa,per gli interessi della classe media americana,impoverita e … coglionata.
Fate lo sforzo,per un momento,di mettere a confronto le “colpe” attribuite a Trump con i rischi che correremo tutti,non soltanto i cittadini statunitensi,se,come sembra,sarà eletta alla presidenza la zombie guerrafondaia delle oligarchie Clinton.
Le frasi sessiste del newyorkese ribelle possono certo “indignarvi”,reagendo come cani pavloviani davanti a simili mostruosità,ma credo che sarebbe peggio,infinitamente peggio,per tutti noi assistere a una vittoria jihadista in Siria,sotto i bombardamenti americani anti-Assad,oppure alla distruzione dell’Europa in seguito a una guerra con la Russia dagli esiti imprevedibili…non credete anche voi?
Ben venga allora la guerrafondaia “de sinistra” che tanto piace alla raitivvù e agli imparziali giornalisti Pdidioti italici.
Tanto a Trump non farebbero fare mezza cosa di quello che vorrebbe: altro che accordi di pace con Russia e riportare posti di lavoro in Usa dalla Cina.
Ben venga la Clinton,a distruggere l’Europa del sud con un esodo di ‘’profughi’’,stile campo dei santi.

 

Condividi post

Repost 0