Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

(Gianni Candotto) - Il PD, dopo aver compiuto disastri per cinque anni, vede il suo consenso crollare ovunque. Perdono dove non erano mai riusciti a perdere e si sentono con l'acqua alla gola. E allora cercano di fare l'unica cosa che sono veramente bravi a fare: avvelenare i pozzi per far danni a chi succederà loro e impedirgli di rimettere a posto le schifezze da loro compiute. In queste ultime settimane stanno cercando di fare più danni possibili, scientificamente. 1) Hanno approvato la "legge sulla tortura", come se in Italia, patria di Beccaria, esistesse la tortura, che aveva un solo senso, un piccolo comma sfuggito ai più: "sarà vietata l'espulsione degli immigrati provenienti dai paesi a rischio tortura". Questo serve a impedire, a chi succederà loro, di espellere le centinaia di migliaia di clandestini portati qua dal PD, perchè in Africa e in Medio Oriente tanti stati che non siano a "rischio tortura" non esistono.
2) Per lo stesso motivo hanno approvato la legge che impedisce le espulsioni dei clandestini minorenni;
3) stanno cercando di approvare lo Ius Soli, la legge per la sostituzione etnica, che distruggerà il concetto stesso di italianità, però procurerà (nelle loro intenzioni) una milionata di voti in più al PD, oltre che creare vari altri disastri di natura economica;
4) stanno cercando di ricreare un clima da guerra civile, con la legge liberticida di Fiano e i propositi stile Isis della Boldrini. Lo scopo del PD, più che di mandare in galera i milioni di persone che in Italia hanno una bottiglia di vino con sopra il faccione del Duce, è proprio quello di ricreare la dicotomia morta e sepolta "fascismo antifascismo - comunismo anticomunismo". Infatti si sono accorti che una parte significativa di intellettuali e di popolo di sinistra (quella vera) ormai approvano scelte sovraniste e nazionali. Come fare per impedire questa fusione tra sovranisti di destra e di sinistra? Ricreare il clima da guerra civile. E allora vai con la Boldrini che propone di abbattere, come ha fatto l'Isis con le statue di Budda, i monumenti che ricordano il fascismo, e allora vai con la legge Fiano che mette in galera chi ha in casa una bottiglia di vino con sopra l'immagine di Mussolini. La speranza del PD è che quelli di destra, che in queste cose non sono molto intelligenti, si mettano a parlare di comunismo e dei morti di Stalin e Mao e di vietare piuttosto l'apologia del comunismo. Per rendere impossibili amicizie che  una contrapposizione, non più ideologica, ma nostalgica, di tradizioni, da richiamo della foresta, rende appunto impossibile. Quindi evitiamo di cadere come allocchi nella trappola del PD. Siamo e rimaniamo contro tutti i reati di opinione, dalla Scelba, alla Mancino, dal 270 bis alla legge sul negazionismo, dalla voluta e per fortuna mai passata legge sull'omofobia a sta porcheria di legge Fiano. Quando andremo al governo dovremo fare tabula rasa di tutti i reati di opinione. E fare tabula rasa di tutte queste leggi criminali fatte dal PD.

Condividi post

Repost 0