Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

( ZETA ZETA - Col. Par. Incursore Roberto Tolllini) - ZETA ZETA HA LA MEMORIA LUNGA... NON DIMENTICA FACILMENTE... SI RICORDA DELLE DUE BARRICATE... LUI SI E' SEMPRE SCHIERATO... LA BARRICATA DELL'ONORE... NON COME I TIEPIDI CHE ASPETTANO... LUI AMA LA CHIAREZZA... 
PER ZETA ZETA BISOGNA ESSERE SEMPRE O CALDI O FREDDI... MAI TIEPIDI... ANCHE L'ECCLESIASTE SI SCAGLIO' CONTRO I TIEPIDI... I TIEPIDI SONO IGNAVI... SARANNO VOMITATI... NON PRENDONO MAI POSIZIONE... ASPETTANO GLI EVENTI PER SCHIERARSI... AMMICCANO... VIZIO TIPICAMENTE ITALICO...

QUESTO IERI... LE DUE BARRICATE... DI QUA I PURI E DURI... LA GENERAZIONE DELL'ONORE... DI LA' GLI ALTRI, LA CANAGLIA URLANTE... E NEL MEZZO I TIEPIDI... QUELLI CHE ASPETTAVANO IN UNA ZONA NEUTRA... NON UNA BARRICATA... 
MA DA UN PO DI ANNI I TEMPI SONO CAMBIATI... TUTTO SEMBRA ORRIBILMENTE PIU' CHIARO... CERTI VERTICI... CERTI BUROCRATI CHIAMATI COMANDANTI... HANNO SCELTO LA TRINCEA DOVE STARE... HANNO DIMENTICATO QUEI TEMPI... SI GIUSTIFICANO, LO CHIAMANO PROGRESSO... MAI PAROLA FU TANTO ABUSATA... UN CAMBIAMENTO IN PEGGIO... QUALCUNO SI E' GIA' SCHIERATO, DI LA' DALLA BARRICATA DEI PURI E DURI, CON GLI EX NEMICI... NON GLI INGLESI CHE, ANCHE SE PERFIDI, MERITAVANO RISPETTO COME COMBATTENTI... ALCUNI LO HANNO FATTO APERTAMENTE... I GENERALI CON LE STELLETTE ROSSE... QUELLE IDEALI... PER LORO... MOLTI ALTRI ASPETTANO... NEL CONTEMPO AMMICCANO... STRIZZANO GLI OCCHI... DICONO, VEDETE COME SIAMO BRAVI... COME NON DISTURBIAMO VOI CHE MANOVRATE CONTRO... VEDETE NESSUNO DI NOI HA URLATO AL TRADIMENTO, QUANDO DUE FIGLI D'ITALIA SONO STATI CONSEGNATI AL NEMICO... SIAMO DEI VOSTRI... UBBIDIAMO TACENDO...E AMMICCANDO... SIAMO UNA GARANZIA, NON PER I NOSTRI UOMINI CHE MANDIAMO IN GIRO PER IL MONDO A MORIRE INUTILMENTE... PER VOI... SOLO PER VOI... E PER IL PROGRESSO DELL'UMANITA'...

QUESTA E' ORMAI LA REGOLA... PER TUTTI?... 
PER LA MAGGIOR PARTE... 
SEMPRE PIU' RISTRETTO IL GRUPPO DI COLORO CHE STANNO IN PIEDI... GLI IRRIDUCIBILI... I VERI COMANDANTI... I VERI UOMINI... 
MEGLIO, ANCHE QUESTA E' CHIAREZZA...
SU UN MURO DOPO IL DISASTRO DELLA MELORIA SPUNTO' UNA SCRITTA:
" 46 PARACADUTISTI MORTI, 46 FASCISTI IN MENO, NIENTE LACRIME"...
NESSUNO NE' HA PARLATO NEI VARI POST CELEBRATIVI... NON E' POLITICAMENTE CORRETTO... E' CALATO IL SIPARIO... HANNO FATTO CALARE IL SIPARIO... SILENZI IMBARAZZANTI... MOLTI COMANDANTI PARACADUTISTI ADESSO E NEL RECENTE PASSATO SI SONO SCHIERATI CON LA PARTE POLITICA CHE INFANGO' IL NOME DEI POVERI RAGAZZI CHE ERANO MORTI... COLPEVOLI PER LA CANAGLIA ROSSA SOLO DI ESSERE PARACADUTISTI DELLA FOLGORE... NON MERITEVOLI DI PIETA'... I ROSSI SPUTARONO SULLA MEMORIA DI QUEGLI SFORTUNATI RAGAZZI... ANCHE CON QUELLA SCRITTA...

MOLTI COSIDDETTI COMANDANTI HANNO FATTO CARRIERA... ANCHE IN POLITICA... CON GLI EX AMICI DEL PATTO DI VARSAVIA... 
OGNUNO E' LIBERO DELLE PROPRIE IDEE MA NON BISOGNA DIMENTICARE... E CI VUOLE COERENZA... ANCHE QUESTA DIMENTICATA...
CI FU UN TEMPO, NON MOLTO LONTANO, DOVE C'ERANO DUE BARRICATE A LIVORNO-PISA-SIENA, IN TOSCANA... DA UN LATO C'ERA LA FOLGORE, QUELLA DEI 46 "FASCISTI" MORTI, LA TRINCEA DELL'ONORE...
E NELL'ALTRA TRINCEA C'ERA LA MAREA URLANTE SCAPIGLIATA... QUELLA CHE ODIAVA LA FOLGORE, L'INVITTA... CHE ATTACCAVA PARACADUTISTI ISOLATI...
ERA LA FOLGORE CHE ESPRIMEVA VERI COMANDANTI CHE STAVANO SEMPRE DALLA PARTE DEI LORO PARACADUTISTI...
UOMINI COME IL GENERALE PALUMBO SONO ENTRATI NELLA LEGGENDA DEL DOPOGUERRA... NELL'IMMAGINARIO PARACADUTISTA DI COME UN COMANDANTE DEVE ESSERE...

QUANDO ZARATHUSTRA VEDE UN GENERALE O UN COLONNELLO O UN MARESCIALLO O UN PARACADUTISTA DELLA FOLGORE SCHIERATO CON GLI EREDI DEGLI SCAPIGLIATI URLATORI, CON I ROSSI CHE HANNO CAMBIATO SOLO IL NOME MA SEMPRE ROSSI RESTANO, PENSA A QUEI MORTI E A QUELLA SCRITTA... ALLORA COME OGGI LA FOLGORE STAVA CON LA PATRIA E LORO, I SINISTRI, STAVANO CONTRO LA FOLGORE... UN NEMICO E' SEMPRE UN NEMICO E PUO' ANCHE MERITARE RISPETTO... MA QUELLA CANEA ERA ALTRO...
COMMILITONI QUANDO VEDRETE UNO CHE FU DEI VOSTRI, UN PRESUNTO TALE, CHE ADESSO VA A BRACCETTO CON I NIPOTI DI QUELLI CHE SCRISSERO IL LORO ODIO SU UN MURO, RICORDATEVI SEMPRE QUELLA FRASE SCRITTA SUL MURO DELLO STADIO DI LIVORNO:
"46 PARACADUTISTI MORTI, 46 FASCISTI IN MENO, NIENTE LACRIME"...

COSI' PARLO'ZETA ZETA                               

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: