Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog


(Piero Visani) - Si parla molto della questione se il Coronavirus sia stato o meno di produzione militare e si sostengono varie tesi al riguardo, tutte interessanti.
Sfugge però - a mio parere - un aspetto fondamentale: al centro della guerra ibrida non si pongono, come in altre tipologie belliche, i "moltiplicatori di potenza", ma semmai quelli "di impotenza", poiché essa si preoccupa di rovesciare, non di confermare, assetti già noti.
L'esempio italiano è classico, al riguardo. Si prenda una classe dirigente ignorantissima, ottusa, autoreferenziale e sempre pronta a vendere se stessa per pochi (e talvolta neppure così pochi) euro, a condizione di rimanere al vertice (anche al vertice di Cialtronia o di niente, pur sempre un vertice è, per nani e ballerine...; i primi, del resto, come ebbe a scrivere il mitico Faber, hanno il cuore - e pure la testa, aggiungo io - "molto vicino al buco del..." etc. etc.) e la si solleciti con stimolazioni che si sappia possano farle molto male, nel senso che - giostrando accortamente una serie di fattori di cui essa SA NULLA, in base al notorio principio che "uno vale uno e zero vale zero" (e la medesima è più prossima al secondo che al primo...) - la si possa danneggiare in profondità sotto vari punti di vista.
Adeguatamente stimolata alla reazione pavloviana, essa partirà in quarta, distruggendo un Paese, un'economia e un'immagine internazionale già pressoché inesistente semplicemente per attivare quei "moltiplicatori di impotenza" che è stata abilmente sollecitata ad attivare. Il risultato sarà l'ennesimo disastro, i suoi abitanti saranno ridotti al rango di appestati, la sua economia si fermerà e quella parte di suoi cittadini che era tanto favorevole all'accoglienza si vedrà chiudere in faccia tutte le porte possibili e immaginabili da parte di chi è un po' meno fesso (o venduto...) di lei (e sono tanti...). Alcuni, poi, si accorgeranno che la globalizzazione vale fin che fa comodo ai padroni del vapore, poi fa subito loro decisamente più comodo la "glebalizzazione".
Ecco come si attivano i "moltiplicatori di impotenza" in una guerra ibrida. E' sufficiente che siano disponibili i materiali di base: gli idioti. E da noi - a quanto pare - abbondano.

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: