Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

patriot.jpgOggi è il 4 Novembre ma noi arrotoliamo i tricolori. Non ci rompete più i coglioni con la PATRIA. Questa non può essere la nostra Patria, per il semplice motivo che non ha un minimo di sovranità nazionale, che è costretta a portare altrui armi per altrui interessi, che ha 113 basi militari e nucleari nel territorio e tutte sotto controllo straniero (Nato e Stati Uniti) che non vuole essere rispettata da nessuno. Quindi questa penisola, questo stivale, è semplicemente una estensione geografica degli USA-ISRAEL, il tricolore è una maschera per la bandiera a stelle e strisce.Non ci può essere patria senza indipendenza nazionale. Con grande dolore, ma non ci interessano più le  frecce tricolori, questo esercito beneficato con uno scivolo pensionistico d'oro per comprarlo e i  Marò detenuti in India. E' un problema vostro se questa classe politica ignobile, questi vertici militari corrotti dal denaro e questa  Italyland, estensione geografica degli Usa-Israel è talmente vile da non difenderli.  Che  li difendano e se li riportino a casa gli Atlantici, da cui, di fatto, dipendono. Sono sicuro che i due ragazzi, da veri patrioti, capiranno questa posizione, l'unica che recuperi un minimo di dignità. Nostra e loro. E’ finita con il patriottismo da comizi e manifestazioni strppacore, specchietto per i gonzi. Noi festaggiamo le nostre feste, le nostre ricorrenze e ci battiamo per l’indipendenza del paese, solo allora riconosceremo la nostra Patria (sempre che ci siano rimasti italiani e non un melting pot di meticci). Non è più tempo di parole inutili. (G.F.)

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: