Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

qualunque.jpgdi Gianni Fraschetti -

 

Dopo il diluvio di parole che sono state spese a destra ed a manca mi viene difficile commentare un voto che poco aveva di significativo prima che fosse espresso ed ancor meno ne ha dopo. 

Ma cosa e' avvenuto secondo voi di cosi' eccezionale da impegnare dotti notisti politici in estenuanti ( anche per chi li legge ) riflessioni sul significato di tale voto ? Alla fine, se ci riflettiamo bene, non e' successo proprio nulla, o almeno nulla che non fosse gia' successo svariate volte nella sgangherata storia di questa sgangherata Italia del dopoguerra.

Il sistema, nella sua invereconda, disgustosa e totale inefficienza, rasenta invece, quale beffarda legge del contrappasso, la perfezione per quanto riguarda i meccanismi di sicurezza e di autoprotezione, non sarebbe spiegabile altrimenti come un meccanismo che ha prodotto al suo interno fenomeni sempre piu' imbarazzanti ( ricordate Gava Ministro dell' Interno ? ) sia comunque riuscito a sopravvivere a se stesso sempre e comunque, alla faccia nostra  e di quella sensazione di fine del mondo che ha accompagnato la Repubblica italiana fin dalla sua nascita.

Nata male, nata da un imbroglio e continuata peggio. Io non sono assolutamente monarchico, che Dio ci salvi dai Savoia e dintorni ma gli italiani nella loro impagabile stupidita' lo erano e quelle miriadi di schede a favore della monarchia sparite dal conteggio finale dei voti hanno pesato come un macigno nella nostra storia. Repubblica nata male, Repubblica di malaffare, con una spiccata tendenza all' imbroglio, da subito. Ora cerchero' di sviluppare un ragionamento elementare ma che mi esporra' inevitabilmente all' accusa di razzismo intellettuale, non posso pero' esimermi dal farlo e pertanto mi prendo il rischio, confidando che i lettori di Informare over-blog siano un tantino piu' evoluti della media.

Rendiamoci conto che il sistema che ci governa e' una piramide che ha per base una massa di cerebrolesi, o se preferite e lo trovate piu' elegante, di persone con limitate capacita' intellettive e pertanto di comprensione. Questa gente rappresenta  la massa di manovra e la fanteria di linea delle moderne democrazie. Una testa un voto recita la regola e se la testa e' di cazzo.....tanto di guadagnato.

E non scuotete la testa sorridendo e borbottando che sono sempre il solito dissacratore...Volte la prova ? Vi accontento subito. Dopo anni di rabbia a stento repressa e mesi terribili, fatti di sacrifici, di altra sofferenza in arrivo e di altra ancora in avanzata fase di preparazione da parte del gruppo di psicopatici che ci governa; dopo le indignazioni, gli occupy a destra ed a manca, i presidi disperati, gli scioperi della fame e della sete, dopo i gruppi furibondi sui social network, le minacce di sfracelli ed addirittura i suicidi seriali....bene, dopo tutto questo il 65% degli italiani e' andato a tranquillamente a votare come se nulla fosse. Fantastico eh ?

Ma non e' finita. Uno sano di mente che non sa come sono andate le cose potrebbe infatti ipotizzare che i partiti colpevoli del disastro che abbiamo prima descritto siano stati spazzati via, che al loro posto vi siano bande di lupi mannari desiderosi di sbranare la Merkel, Mario Draghi e tutta l' allegra comitiva dei nostri aguzzini.

Niente di tutto questo.

E' inutile ripetere qui le percentuali che tutti conoscete, basti ricordare che i partiti sono ancora tutti li', vivi e vegeti, qualcuno un po' ammaccato e qualcun altro che viceversa reputa addirittura di potere cantare vittoria ma ci sono ancora tutti, non c'e' stato nessuno tsunami. Lo tsunami ce lo raccontano, ci  vogliono fare credere a tutti i costi che il movimento di Grillo ha compiuto qualcosa di straordinario ma non e' vero.

Ha preso un po' di voti, intercettando un dissenso che altrimenti avrebbe potuto consolidarsi in altre forme. Una tecnica che e' stata usata molte altre volte nella nostra poco limpida storia ( Uomo Qualunque nel '46, MSI, Lega e via discorrendo ). Ti vogliono dentro al sistema, per tenerti d' occhio, per condizionarti, per corromperti, per farti diventare come loro. Guardate cosa e' diventata la Lega dopo un ventennio dentro al sistema.....Una immondizia, una spazzatura schifosa da fare invidia alla vecchia DC. 

Se poi qualcuno non ci crede, si vada a risentire le dichiarazioni di Grillo.....Noi abbiamo impedito una deriva come in Grecia ed in Francia....

Una deriva dice lui, sara' il caso che Casaleggio gli spieghi che la nostra civilta' e' nata in Grecia e che quando Alessandro Magno si spingeva ai confini del mondo gli  ascendenti di Grillo si ingegnavano di conferire al termine "barbaro" la piu' ampia delle accezioni.

Della sua poco felice dichiarazione resta di indubitabile il fatto che il M5S ha impedito, nel senso piu' esteso del termine. Ha impedito che il disagio che si respira nella nostra societa' evolvesse verso forme piu'  antagoniste ed antisistema, ha impedito che il centro del ring venga occupato da altre forze che masticano realmente una politica sgradita al sistema, ha impedito che vengano lanciate parole d' ordine  rivoluzionarie, spoecialmente per quanto rigurda la necessita' di ri-nazionalizzare alcune istituzioni e funzioni essenziali. 

Grillo non rappresenta un pericolo per il sistema, puo' essere riassorbito in maniera pressoche' indolore anche perche' la base elettorale di questi movimenti e' composta dalla piccola percentuale culturalmente ed intellettualmente piu' preparata e dotata dell' elettorato italiano. Qualla che di solito non vota per intenderci ma che talvolta si lascia sedurre da suggestioni che sbucano al momento opportuno. Gli elettori di Grillo non sono  fanteria di linea come quelli dei partiti tradizionali, una massa di manovra ottusa, dal QI medio talmente basso da renderla capace di sopportare tutto senza porsi la minima domanda, e' gente che le domande se le pone eccome. E questo e' il motivo per cui queste fiammate hanno breve durata.....Se concentri troppa intelligenza poi devi dare risposte serie, altrimenti la gente, dopo averti seguito,  ti manda a fare in culo ed ha anche ragione.

Dunque mettiamoci l' anima in pace, Grillo non scardinera' un bel nulla ed ora che ha annunciato che il M5S si candidera' alle prossime elezioni politiche ( sempre se ci saranno ) i piu' "professionali"  tra i grillini cominceranno a fare il vuoto pneumatico intorno a loro nell' intento di assicurarsi una candidatura. Come nei partiti tradizionali insomma, fuori quelli bravi e dentro la peggiore feccia che gira.

Purtroppo questo tipo di distorsioni, gravi e fatali, sono insite nel sistema democratico che basa la sua legittimita' sulla forza del numero.  Posso anche convenire con Churchill quando affermava che la democrazia e' un sistema assolutamente imperfetto ma non ne hanno ancora inventato uno migliore, bisognerebbe cominciare a pensarci pero'  perche' con i moderni strumenti di manipolazione la fedelta' della fanteria di linea e' praticamente assicurata in eterno ai padroni del vapore. Con tutto quel che ne consegue

 

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: