Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Sisma, la Protezione Civile conosceva i rischi
In un verbale l'allerta per possibili scosse

A fine gennaio la Commissione grandi rischi scrisse: "Prepararsi a eventi con danni gravi"

foto Ansa
Correlati
06:37 - Mentre l'Emilia continua a tremare, dagli archivi della Protezione Civile spunta una lettera del 28 gennaio che mette in allerta le strutture su possibili eventi sismici nell'area ai margini della pianura padana. Il documento, un verbale della Commissione grandi rischi riunitasi dopo le scosse registrate tra Verona, Parma e Reggio Emilia, sollecita a "continuare le verifiche strutturali" degli edifici per evitare possibili crolli.
Le carte, come rivela il quotidiano "Il Giornale", parlano chiaro. La Commissione segnala i rischi partendo dal fatto che, "sulla base delle conoscenze attuali, non ci sono indicazioni che l'attività sismica si riduca nel tempo". Le preoccupazioni principali sono quindi la continuazione degli eventi sismici nella stessa zona e "dello stesso tipo di quelli registrati", ma anche possibili scosse "a profondità più superficiali, che avrebbero un'area di risentimento più ridotta e danni potenziali più gravi".

Proprio questo secondo timore fa scattare la raccomandazione di mettere in atto tutte le misure di prevenzione per evitare crolli e vittime. A partire dalle verifiche strutturali, "con particolare riguardo agli edifici di interesse pubblico e alle infrastrutture", con la richiesta di "specifiche competenze" per "chiese, edifici storici di interesse architettonico ed artistico". Ma non basta, la Commissione chiede di "fare un'opera di sensibilizzazione dei cittadini allo scopo di aumentare le verifiche strutturali negli edifici privati".
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: