Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

(Gianfrasket) - La cronaca di un brutto episodio, all'interno di Nyheter Idag (News Today), un sito web indipendente svedese, ha recentemente acceso un riflettore sulla stretta collaborazione fra le tre istituzioni più potenti della Svezia - i media, la polizia e il governo - e sul livello assurdo cui è giunta la negazione quale la regola per tutti loro, almeno nel caso di problemi legati all'immigrazione e conflitti interculturali.

La vicenda in oggetto era la festa annuale dei giovani che si svolge poco prima dell'inizio del semestre autunnale delle scuole e che è organizzata dal Comune di Stoccolma. Ha lo scopo esplicito di prevenzione dei conflitti all'interno dei gruppi di giovani in età scolare, offrendo diversivi in forma di concerti tenuti da musicisti popolari.

Il festival ha finito per realizzare esattamente l'opposto delle sue intenzioni. Secondo numerosi testimoni oculari, gli immigrati di sesso maschile del Terzo Mondo hanno colto l'occasione per individuare le ragazze etnicamente svedesi e le hanno aggredite, come riferito da personale del festival che ha individuato una parte di colpevoli e li ha rimossi dalla zona.

La politica di lunga data dei media svedesi mainstream ( e a quanto pare di tutta la stampa europea) è quella di filtrare scrupolosamente ogni informazione relativa ai problemi legati all'immigrazione. Questo ultimo caso sarebbe stato solo un altro elemento del lungo elenco dei casi in cui i media hanno ignorato i crimini legati all'immigrazione e tale sarebbe rimasto se non fosse per uno psicologo del dipartimento di polizia di Stoccolma che ha scelto di condividere la storia - tra cui tutti i brutti, innominabili dettagli etnici - con Nyheter Idag.

Il trambusto creato dalla notizia è cresciuto rapidamente nella redazione  fino a a quando il Dipartimento di Crisis Management di Nyheter Idag, guidato dall' Editor-in-Chief P. Wolodarski, ha rapidamente deciso di addossare la colpadei crimini avvenuti al festival dei giovani sulle spalle del dipartimento di polizia di Stoccolma.
Il commissario capo della polizia svedese, nel corso di una conferenza stampa, ha immediatamente dichiarato che solo un'inchiesta potrebbe chiarire le cose.

Lunedì, il leader dell'opposizione del parlamento svedese, il Riksdag, ha emesso una convocazione formale a Anders Ygeman, ministro degli Interni della Svezia, per chiarire la questione in una audizione parlamentare. Nel frattempo, l'editor di Nyheter Idag ha promesso che il materiale più pertinente riguardante la questione sarà pubblicato entro questa settimana. Non è mica finita qui. Rimanete sintonizzati.

Condividi post

Repost 0