Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Il re è finalmente nudo

(Gianni Fraschetti) -Nessuno pare essersi accorto di un fenomeno che rappresenta la vera novità della politica europea. Tutto ciò che conoscevamo non esiste più, le vecchie categorie della politica sono andate a puttane, altro che Macron! Dall’Austria, all’Olanda, alla Francia, ovunque si voti, si creano due schieramenti che nulla hanno a che vedere con gli schemi classici che ci erano stati propinato dal dopoguerra. Se qualcuno pensava che le classi dirigenti dei diversi schieramenti non fossero tutti servi dello stesso padrone è stato servito e oggi da una parte troviamo schierati Tsipras e Macron, destra e sinistra, finti progressisti, globalisti, gender, cattolici, ebrei, moderati, conservatori e chi più ne ha ne metta.

Tutti ammucchiati stretti stretti a formare il quadrato della disperazione, posto a difesa di questa UE e dei poteri forti che la governano. Contro di esso si va formando, faticosamente, una banda di “straccioni di Valmy” che ha scoperchiato questo verminaio e non ha nessuna intenzione di fare finta di nulla, consapevole che se perderemo la battaglia la luce si spegnerà per secoli. Macron è stato appena eletto e stiamo già vedendo il magma della politica italiana ribollire mentre si va a rimodellare secondo questo nuovo schema europeo. Berlusconi, un personaggio che meriterebbe l’ergastolo all’inferno, si prepara al grande inciucio, accompagnato dai Fratelli d’Italia che si rivelano veramente vera feccia. Tutti insieme appassionatamente pur di mantenere il culo sulla poltrona. Resta Salvini che ha già mandato a quel paese il Cavaliere e rimane da capire cosa farà il M5S. Il grande equivoco introdotto nella politica italiana. Spazio per bluffare ormai non ce n’è più. Da una parte ci sono le grandi ammucchiate mondialiste, dall’altra i patrioti. Decidessero che vogliono fare.

Condividi post

Repost 0